OverBlog

18 gennaio 2010

Svelato l'arcano: ecco cos'era...

6

Eccomi qui, dopo avervi fatti aspettare 3 giorni per il post sulla cremina golosa ;).

Quanto mi piace la foto qui sopra non ne avete idea! ;o)
Non tanto perché l'ho fatta io (anzi, di solito le foto che faccio non mi fanno impazzire, tranne alcune eccezioni) quanto perché è un' immagine che mi richiama la bellezza della natura: un frutto del sole, polposo, succoso e zuccherino, ma non troppo per non diventar stucchevole.
Forse si era già capito in qualche altro post precedente a questo, ma in inverno amo ritrovare il sole in ciò che mangio, e dopo il dolce dell'amicizia, la cheesecake e la polvere d'arancia è la volta di questo concentrato di sole: il curd al mandarino (e qualcuno nel post precedente l'aveva effettivamente indovinato)
Eh sì: dopo il lemon ed il lime curd, non potevo proprio farmi scappare la possibilità di realizzare il tangerine curd, essendo il mandarino un agrume che mi fa impazzire.


1

TANGERINE CURD (crema al mandarino)

Ingredienti per due vasetti da 250 ml circa

100 gr di succo di mandarino (nel mio caso 3 mandarini)
scorza dei suddetti 3 mandarini
150 gr di zucchero semolato
100 gr di burro
4 uova intere
2 cucchiaini di fecola di patate


Collage mandarini

Preparazione

Lavare i mandarini, grattugiare la loro buccia ed estrarne il succo: diluire la fecola nel succo.
In una ciotola resistente al calore mescolare il succo, la scorza, la fecola, lo zucchero, le uova e il burro tagliato a pezzetti, poi collocare la ciotola sopra un pentolino con 3-4 cm di acqua a fuoco medio-basso (deve sobbollire).
Mescolare di continuo per una decina di minuti fino a quando la crema si sarà addensata.
Versare il tangerine curd caldo in un barattolo di vetro, chiudere, lasciar rafreddare e conservare in frigo. Si conserva anche una 15ina di giorni.


2

nota: il lemon curd è facilissimo da realizzare, ma l'unico serio rischio che si corre è di fare impazzire la crema. Quando lo lavorate a bagnomaria mescolate continuamente, e appena comincia ad addensare sulla spatola/cucchiaio di legno io spengo il fuoco sotto e continuo a mescolare. La crema continua a cuocere grazie al calore accumulato ed è di più facile gestione, visto che il fuoco è spento ed il calore che arriva alla ciotola non è fortissimo. Quindi non continuate a cuocere finchè non sarà tutta densa come la volete, altrimenti rischiate di buttare tutto: fermatevi un po' prima e mescolate: a riaccendere il fuoco se avete anticipato troppo fate sempre in tempo.

nota 2: se, nonostante quanto detto qui sopra, vi si fossero formati dei grumi, provate a romperli mescolando vigorosamente con una frustina. Se fosse ancora non omogenea, invasettate setacciando, così che eventuali grumetti di uovo rappreso restino nel colino e non entrino nella crema.

30 commenti:

  1. aaaahhh avevo visto giusto!!!!
    ....meravigliosa curd di mandarino! :)
    grande! :)

    RispondiElimina
  2. la foto è veramente meravigliosa!!!

    RispondiElimina
  3. Già adoro il lemon curd...adorerò anche questo!!!!!!!
    Spaziale....

    RispondiElimina
  4. Terry: eh sì, ci avevo proprio preso ;)

    Alem, Simo: grazie :)

    RispondiElimina
  5. Cosa mi sono persa fin'ora e cosa stavo per perdermi adesso!!!!!Fantastica versione!!!!!UN ABBRACCIO e buona giornata

    RispondiElimina
  6. Golosissimo e freschissimo al tempo stesso! Meraviglia delle meraviglie!

    RispondiElimina
  7. io intanto ho fatto la tua treccia, uno spettacolo! La posterò a giorni!;O)

    RispondiElimina
  8. ho sempre ammirato il lemon curd ma non l'h mai fatto... devo decidermi a provarlo.. magari inziao da questo al mandarino..
    giulia
    ps la foto è meravigliosa..
    bacio

    RispondiElimina
  9. anche io la voglio!!!! oggi ci provo... poi ti faccio sapere!! Bacioni

    RispondiElimina
  10. To orange curd a l'air très bon.
    Je note ta recette.

    RispondiElimina
  11. Che dire...??? COMPLIMENTI! Da provare! :-)

    RispondiElimina
  12. Fantastico questo curd!!! qui è una tentazione continua!!!

    RispondiElimina
  13. che delizia!!! Bravissima! E bellissima idea!!!

    RispondiElimina
  14. Qui sotto è appena spuntata una pubblicità che dice: vuoi dimagrire di pancia?? ma come come posso fare a dimagrire di pancia se vedo queste robine qui? io amo:
    l'arancione
    i mandarini
    le creme (da utilizzarsi per qualche preparazione tortifera che tu mi suggerirai!)
    chissenefrega della panzaaaaa!!!

    RispondiElimina
  15. marifra, virginia: grazie :)

    marta: uuuu...Sono contenta vi sia piaciuta, anche qui è stata molto apprezzata ;)

    piccipotta: se ami gli agrumi dovresti provare, scegli quello che preferisci e buttati. Sa passe ou sa casse (o la va o la spacca) :)

    max: grazie

    colombina: che bello, mi siete tutte operative questi giorni! Sembra quasi di essere tutte in cucina insieme a spignattare: mi piace questa cosa :D

    furfecchia: :)))

    Saveurs: merci, en effet on l'a bien aimé. :)

    ramona, alex, luna: grazie mille :)

    sononera: cacchio, ti ho proprio colpita e affondata con questa allora! (tu non leggere le pubblicità qui sotto, che 'un s'è capito perché parlino sempre di dieta e pance piatte: ma che, da me? Ma davero davero? ;))

    RispondiElimina
  16. non posso resistere !!!come tu ben sai sono agrume dipendente...è pò che non faccio i curd,domani scorta di mandarini!

    RispondiElimina
  17. ...e il pan brioche precedente?da copiare immediatamente, anzi faccio prima a teletrasportarmi a casa tua!

    RispondiElimina
  18. che meraviglia, mai fatta col mandarino e solo a guardarla fa gola

    RispondiElimina
  19. da provare, anzi, da fare assolutamente, deve essere fotonica!!!!

    RispondiElimina
  20. Uffolina io avevo lasciato il mio commento e non c'è... ci riprovo davvero invitanto questo nuovo Curd... da sperimentare presto... baciotti Sarah

    RispondiElimina
  21. Mooooolto interessante.....

    RispondiElimina
  22. Io ho sperimentato solo il lemon curd, a questo punto è tanta la curiosità che proverò anche questo!!!!!
    Complimenti Sarah!!

    RispondiElimina
  23. mhmhmh che bella cremina golosa !!! ciao !

    RispondiElimina
  24. Ciao, sono stata un po' assente nell'ultimo periodo, ma ora riprendo in mano il mio blog e torno con il pdf della mia raccolta "con un chicco di riso, alla quale hai partecipato anche tu...baci a presto

    RispondiElimina
  25. Giò: se non si era capito qui nessuno ci prova neppure a resistere, quindi hai la mia totale benedizione per cedere! ;)

    fiordisale: all'inizio rifacevo sempre il curd al limone, ma poi ho cominciato a valutare anche gli altri agrumi..da cosa nasce cosa...:)

    Dauly: :DDD

    Cuoca pasticciona: oh sì, se ami il mandarino assolutamente da rifare ;)

    chabb, lory, stefi, fairy: grazie ragazze :)

    RispondiElimina
  26. Mamma mia che buono dev'essere, Sister... soprattutto per me che adoro questi agrumi! Non ti nascondo che me lo finirei a cucchiaiate! Ha un aspetto a dir poco 'acquolinico'! :D

    P.s. Concordo con te sul discorso relativo alla prima foto.

    Un baci♥ grande

    Ele :)

    RispondiElimina
  27. Ciao!
    E' così sublime!! (si, ecco la parola ideale)
    Credo (secondo mio modestissimo parere) che possa essere una geniale variante per farcire torte o crostate o quant'altro, al posto della solita crema pasticcera, o magari provarla all'arancia?? mmm
    Baci. A presto!

    RispondiElimina

Se avete domande o curiosità di qualsiasi genere inerenti a quanto trovate nel blog, sono qui per rispondere più che volentieri.
Vi chiedo però la cortesia, prima di domandare, di leggere bene i post: spesso e volentieri le domande che ricevo hanno già risposta.
Se una volta letto restate con qualche dubbio...sono a completa disposizione. :)

Grazie.