OverBlog

18 novembre 2010

Biscotti con panna acida e "Letto, fatto!"

biscotti alla panna acida

Ci sono preparazioni che realizzo quasi per caso, che non avevo in programma di fare, che non mi avevano colpito particolarmente, che non avevo segnato nelle "urgenze" gastronomiche.
Non avevo particolarmente voglia di biscotti, né di questo tipo specifico con la confettura, in compenso avevo un cartoncino di panna in frigo che necessitava un utilizzo immediato.
La vena di cucinare non c'era per nulla, preparazioni elaborate non erano proprio da prendere in considerazione, così penso "bah, magari dei biscottini...".
Scatto felino in libreria - se fa per dì ;D -, agguanto il libro di biscotti che ho in mente, sfoglio/trovo/approvo.
Il libro può filare dritto dritto nella rubrica "Letto, fatto!" che ho un pochino dimenticato in questi mesi.
Considerando che ci si avvicina al Natale però penso sia una buona idea parlare anche di qualche librino che possa interessare per sé oppure da regalare.
Questo è sicuramente tra quelli con cui mi sono trovata bene: piccolino (ci sono 30 ricette all'interno), belle foto, spesa minima, ricette interessanti e di facile esecuzione. Senza contare che, se non volete regalarlo ma tenerlo per voi, potreste sempre trovare qualche spunto per realizzare dei bellissimi e buonissimi biscotti da regalare a Natale! ;)



Titolo: BISCOTTI
Autrice: Ilona Chovancova (foto di Roland Görgen)
Casa Editrice: Bibliotheca Culinaria
Costo: 11.80 euro



Se voleste acquistare online, lo potete trovare qui oppure, se avete anche altri libri da acquistare, direi che Bol è il sito che fa per voi, con un sacco di libri in offerta 3x2 (infatti questo libro è proprio tra quelli per cui c'è l'offerta 3x2 ;))
Ed ora, la ricetta estratta! ;)


NdA: solitamente trovo la panna acida in Svizzera ma stavolta avevo un cartoncino di panna "normale". Per convertirla in panna acida l'ho addizionata con un poco di succo di limone e lasciata qualche ora a temperatura ambiente. Quando si sarà addensata sarà pronta.



biscotti alla panna acida

BISCOTTI CON PANNA ACIDA E CONFETTURA DI UVA FRAGOLA 


Ingredienti per circa 25 biscotti

250 gr di farina 00
80 gr di burro
90 gr di zucchero semolato
200 gr di panna acida
4 gr di lievito per dolci
1 bustina zucchero vanigliato *
1 tuorlo
scorza grattugiata di un limone (non l'ho messa)
confettura a scelta (nel mio caso di uva fragola)

* io non ho messo lo zucchero vanigliato in bustina ma ho usato direttamente 100 gr del mio zucchero vanigliato (90 più l'equivalente della bustina che si acquista di circa 10 gr)


Preparazione

In una ciotola mescolare la farina con lievito e zucchero.
Aggiungete poi il burro, la panna acida il tuorlo e la scorza di limone se la usate. Mescolare fino ad avere un composto piuttosto soffice ed omogeneo.
Alla consistenza attuale sarebbe impossibile ricavarne dei biscotti, perciò avvolgetelo in pellicola e dimenticatelo in frigo fino al giorno seguente.
Preriscaldate il forno a 150°.
Riprendete l'impasto e stendetelo piuttosto sottile (ricordate che c'è lievito all'interno: se lasciate i biscotti troppo alti si sformeranno moltissimo): ritagliate i biscotti, adagiateli su una teglia rivestita di carta forno e cuocete per 8-10 minuti. Devono restare bianchi pallidi.

biscotti alla panna acida
biscotti alla panna acida

Fateli raffreddare su una gratella (maneggiateli con estrema delicatezza perché sono morbidissimi), poi stendete la confettura su metà dei biscotti, accoppiandoli con l'altra metà.
Alla fine, quando saranno completamente freddi, spolverizzate di zucchero a velo.

40 commenti:

  1. Ho ordinato lo stesso libro .....
    La forma quadrata con l'intarsio a cuoricino è bellissima e la friabilità deve essere eccezionale :D

    RispondiElimina
  2. Mile: il librino a me piace molto :)... sulla consistenza invece sono morbidissimi più che friabili..

    RispondiElimina
  3. concordo con Milena la forma dei biscotti è davvero bella e particolare! E poi la confettura di uva fragola..gnammi! http://ilpomodorosso.blogspot.com/

    RispondiElimina
  4. Che belle le forme dei biscottini con quei forellini a cuore o quadri... Davvero particolari!!!
    La ricetta merita, si vede che sono morbidissimi, proprio come piacciono a me!!!
    Brava!!
    Franci

    RispondiElimina
  5. Cleare: sul libro la forma è quella dei 4 semi delle carte da gioco, mi sono piaciuti un sacco :)

    Francesca: come dicevo qui sopra a Cleare, sul libro erano i semi delle carte da gioco, io non avevo lo stampino adatto ma altri che ho ritrovato per caso tra i tagliabiscotti... mi sono arrangiata con quel che avevo ma sono venuti carini lo stesso :D

    RispondiElimina
  6. Questi biscottini sono sicuramente deliziosi dal punto di vista estetico, ma saranno altrettanto deliziosi da mangiare.

    Mi stavo chiedendo se si potessero anche farcire con ganache al cioccolato o nutella. Ma forse avendo la panna acida nella base si sposano meglio con la marmellata.

    Mi sa che mi faro' un regalino per Natale ;)

    RispondiElimina
  7. Elenuccia: secondo me la nutella è troppo dolce, mentre una ganache, potendola regolare usando del cioccolato amaro, si può fare.
    Il biscotto è piuttosto dolce e con un ripieno atrettanto dolce diventerebbe un po' stucchevole...

    RispondiElimina
  8. Ciao Sarah, la forma di questi biscottini è davvero bella!! trovo che la confettura di uva fragola sia un ottimo ripieno cara. Questo libro deve essere davvero carino, e non costa nemmeno troppo..Grazie!!!! un bacione :)

    RispondiElimina
  9. Buongiorno Sarah, che belli i tuoi biscotti, sono davvero invitanti!!!!

    RispondiElimina
  10. Concordo con quanto hanno detto le altre, sono veramente carini, sembrano morbidi come pasticcini!

    RispondiElimina
  11. Oibò.... voglio fare anche io gli intarsi nei biscotti!
    Mannaccia la pupazza... troppo belli sara bella, quasi troppo belli anche per cercare di riprodurli!
    Vabbè.... torno a laurà!

    RispondiElimina
  12. mi ispirano!!!!!!
    sì sì :D
    baciotto

    RispondiElimina
  13. che delizie stamattina devono essere buonissimi mi prendo la ricetta magari la uso per natale

    RispondiElimina
  14. Sarah io sto facendo colazione...be' ne vorrei un paio :-)

    RispondiElimina
  15. Sarah, splendida la foto, splendidi i biscotti e splendidissime le formine!!!
    Ma quanto mi piacciono!

    RispondiElimina
  16. Complimenti biscottini super deliziosi!!!

    Baci

    RispondiElimina
  17. Che bonta'! Da fare subito.

    Grazie.

    RispondiElimina
  18. Ero sicurissima che la forma di avrebbe conquistato, per me è stato lo stesso :D

    RispondiElimina
  19. ...ma quanto sono belli?
    Io a volte la panna acida la trovo all'esselunga!

    RispondiElimina
  20. Ciao sarah,i tuoi biscotti sono davvero belli e sembrano buonissimi......li proverò al più presto.Un bacione :)

    RispondiElimina
  21. naturalmente, sabato me ne porti un tot vero????? ;-)

    RispondiElimina
  22. p.s. basta che non me li spacci per "biscotti di Natale" :-(((((

    RispondiElimina
  23. Mamit: te li porterei ben volentieri se ce ne fossero ancora... Il lupo li ha sbranati tutti.
    (Natale? What's Natale? ;))

    RispondiElimina
  24. I biscotti sono magnifici, oltre che squisiti visti gli ingredienti, noi abbiamo anche due confezioni di panna acida che prima o poi dovremo usare. Ci hai dato una gran bella idea e grazie per la segnalazione del libro, sarebbe un bel regalo da fare anche a noi stessi.
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  25. la forma dei biscotti è sensazionale.. e chissà che saporino!!! un bacio

    RispondiElimina
  26. BISCOTTI A ME!!!bellissimi!!!

    PS: mi sa che la panna acida l'ho vista al LIDL, se ti può servire...(non sono sicura al 100%, però!) ma col tuo trucchetto è moooolto più facile!!!

    RispondiElimina
  27. Questi biscotti sono bellissimi.. te li copierò sicuramente perchè sono raffinati ed eleganti! mi piacciono tanto!
    ciao buona serata Giulia

    RispondiElimina
  28. Su questa stupenda ricetta ti lascio un piccolo pensiero...

    http://cucinapapera.blogspot.com/2010/11/un-premio-inaspettato.html

    A presto,
    Silvia

    RispondiElimina
  29. sono a dir poco adorabili.. belli proprio, mi piacciono tanto.
    Ho tra l'altro appena comprato una serie di mini formine (quelle della stessa misura del cuoricino tuo) apposta per fare cose di questo tipo... ed ecco che spunti con questi biscotti.
    Mi sa che farò una mezza dose per provarli.. intanto mi ingegno per una farcitura adatta a mantenersi.. ma non credo si possa fare vero? Per Natale intendo.. :(

    RispondiElimina
  30. stupendi... parlano da soli! Foto strepitose.... un abbraccio, come sempre bravissimissima!!!!!!!!

    RispondiElimina
  31. Fior: ...e per Natale vanno anche bene, ma ora è un po' prestino :) Se cambi farcia scegli qualcosa che non sia troppo dolce perché l'impasto dei biscotti è già bello zuccherino e diventerebbero stucchevoli ;)

    A tutti, grazie e buonissimo fine settimana!

    RispondiElimina
  32. Ganmmmmmm , nel mio paese d'origine (vicina a quella dell'autrice del libro) la panna acida va aggiunta in ..qualsiasi ricetta...i dolci diventano morbidissimi.. !slurrrrrppppp

    RispondiElimina
  33. no lo so che è prestino :D
    ma intendevo dire... farli con la farcia di confettura spero non si appiccichino in qualche modo, devo trovare un modo per darli affinché risultino "puliti" e bellini ecco :)

    RispondiElimina
  34. bel suggerimento quello del libro, in questi giorni ho fatto dei biscotti presi dal libro di sigrid cavoletto, ma cercavo un libro solo per biscotti, quindi grazie!
    belle foto, i biscotti ti sono venuti perfetti :) a me non riescono mia così belli! :(

    RispondiElimina
  35. Fior: una bella scatolina porta-biscotti...comunque non si appiccicano molto, basta fare un lavoro pulito nel farcirli, di modo che la confettura non sbavi.


    ...ed ora a nanna!
    Un bacio a tutti :)

    RispondiElimina
  36. Ma questi biscotti sono stupendi!! Complimenti per l'originalità!

    RispondiElimina
  37. ho mangiato sempre la panna acida come accompagnamento alle verdure...ma nei biscotti proprio mai!!! beh devo proprio provarli ;)

    ecco qualcosa per te :

    http://zimtundschokolade.blogspot.com/2010/11/grazie.html

    RispondiElimina
  38. meravigliosi.
    meraviglioso il blog, le foto, le ricette...
    non ho parole, mi fa piacere esserci capitata oggi!

    ciao e a presto

    RispondiElimina
  39. Eleonora: grazie (di tutti i complimenti, qui e negli altri post) :) Benarrivata!

    RispondiElimina

Se avete domande o curiosità di qualsiasi genere inerenti a quanto trovate nel blog, sono qui per rispondere più che volentieri.
Vi chiedo però la cortesia, prima di domandare, di leggere bene i post: spesso e volentieri le domande che ricevo hanno già risposta.
Se una volta letto restate con qualche dubbio...sono a completa disposizione. :)

Grazie.