OverBlog

21 novembre 2012

Quadrotti soffici

Torta ai mirtilli con sciroppo al limone (12)testo

Quest'anno mi sono intrippata coi mirtilli.
Ve li ho già proposti in altre preparazioni recenti, ultimamente va così.
Della mia predilezione per i lamponi, sicuramente già saprete: il fatto è che i lamponi li preferisco crudi, perché cotti i semini mi disturbano un po'.
I mirtilli invece sono perfetti.
Questo dolcino è umido, soffice come la neve, profuma e sa di limone in maniera delicata ma persistente, ed alla fine....i mirtilli.
Io l'ho adorato, dal primo morso.
Poi, per evitare di finirmelo tutto da sola, l'ho tagliato, fotografato, impacchettato e rifilato a mamma :D.
Lo zucchero...
Sembra molto, rispetto al resto degli ingredienti, e con lo sciroppo e la glassa potreste pensare che il dolce finale sia troppo dolce: l'aspro del limone ed i mirtilli bilanciano bene il tutto, rendendolo equilibrato.
Per il resto... Magari non sarà esteticamente favoloso, ma è buono, tanto buono.

Torta ai mirtilli con sciroppo al limone (7) MESSA

QUADROTTI AL LIMONE CON SCIROPPO E MIRTILLI

Ingredienti per uno stampo quadrato da 20x20 cm

250 gr di farina
10 gr di lievito per dolci
125 gr di burro morbido
3 uova
scorza di un limone
125 gr di latte
180 gr di zucchero
semi di mezza bacca di vaniglia
pizzico di sale
125 gr di mirtilli freschi

per lo sciroppo al limone
4 cucchiai di succo di limone
4 cucchiai di zucchero semolato

per la glassa
50 gr di zucchero a velo
1 cucchiaio raso di polvere di meringa
1 cucchiaio circa di succo di limone


Preparazione

Portare tutti gli ingredienti a temperatura ambiente.
In una ciotola unire la farina, il lievito ed il sale e mescolare.
In un'altra ciotola (o nell'impastatrice) mettere il burro morbido con lo zucchero e la scorza di limone e mescolare, fino ad ottenere una crema.
Unire le uova, una alla volta, aggiungendo l'uovo seguente solo una volta che quello precedente sarà stato amalgamato al composto.
Unire il latte e la vaniglia, mescolare, e da ultimo aggiungere il mix di farina.

Torta ai mirtilli con sciroppo al limone (4)testo

Mescolare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Infarinare leggermente i mirtilli ed aggiungerli all'impasto, mescolando con delicatezza per non romperli: versare infine il tutto nella tortiera imburrata e cuocere a 175-180° per circa 30 minuti. Fare la prova stecchino per essere sicuri che la torta sia cotta.
Mentre il dolce cuoce preparare lo sciroppo di limone, lasciandolo arrivare a bollore e cuocendolo per circa 2 minuti.
E' importante, affinché il dolce si imbibisca bene, che o lo sciroppo o il dolce (o entrambi) siano caldi.

Torta ai mirtilli con sciroppo al limone (9)testo

Una volta cotto il dolce, bucherellare su tutta la superficie con uno spiedino e versarci qui e là lo sciroppo.
Lasciar raffreddare per qualche ora e da ultimo preparare la glassa, mescolando tutti gli ingredienti e versandola sul dolce ormai freddo.

PicMonkey Collage

21 commenti:

  1. a me sembra bellissimo :D
    e da qui direi anche molto buono. Adoro i mirtilli *_*
    Cla

    RispondiElimina
  2. questi quadrotti sono perfetti...è avanzato 1?

    RispondiElimina
  3. che belli che sono questi quadrotti...soffici e golosissimi!
    baci cara

    RispondiElimina
  4. Che foto stupende.....immagino il gusto di queste delizie, purtroppo mirtilli e lamponi freschi io non ne trovo, chissà con quelli surgelati.......grazie per la ricetta della glassa, la proverò!

    RispondiElimina
  5. Il genere di dolce che preferisco, soffice, profumato e con i mirtilli!!

    RispondiElimina
  6. Complimenti, belli e sicuramente buoni questi quadrotti.
    Brava!!!
    A presto!

    RispondiElimina
  7. A me sembra esteticamente favoloso invece! Bravissima!

    RispondiElimina
  8. A parte che con la tua bravura nel fare le foto nulla può sembrare esteticamente non bello....e poi io lo trovo molto accattivante....e dev'essere di una bontà assoluta!!!

    RispondiElimina
  9. morbidi e golosissimi...fanno proprio al caso mio!
    E poi che belli...si mangiano prima con gli occhi!

    RispondiElimina
  10. Che divina sofficità!
    Dici che non è esteticamente favoloso?
    Sei talmente brava come fotografa che secondo me renderesti fantastico anche un tappo di sughero!
    :)))))

    RispondiElimina
  11. Che spettacolo per gli occhi e per il palato.Davvero bravissima.
    Un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
  12. Questo blog è meraviglioso!! Questa ricetta poi incontra particolarmente i miei gusti se non fosse solo che qui non trovo mirtilli freschi mentre i frutti di bosco surgelati sono solo misti. Con cosa potrei sostituire?? Con altra frutta o con della marmellata?? Grazie,Giustina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giustina. :)

      I frutti di bosco misti potrebbero andare tranquillamente come sapore, a meno che non ti piacciano misti. Ci vuole frutta un po' acidula, che contrasti l'impasto più dolce, altrimenti diventa tutto un po' stucchevole (per questo tenderei a sconsigliarti la confettura, solitamente bella dolce). Potrebbero starci anche delle mele Granny, quelle verdi, proprio per la loro acidità.

      Elimina
    2. Potrebbe anche essere un buon modo per riciclare frutta poco matura, proprio per la carenza di dolcezza. Vedrei bene anche prugne e ciliegie (ovviamente in stagione)

      Elimina
  13. Siete tutti gentilissimi, un abbraccio cumulativo pre w-e ci sta tutto tutto :)

    RispondiElimina
  14. Grazie per i suggerimenti...le granny mi piacciono molto! ti faro' sapere appena la provero' :))) Giustina

    RispondiElimina
  15. oddio una ricetta veloce che volevo fare e siccome ho lime curd e lemon curd da vendere mi prendo la tua ricetta in prestito la trasformo un po' e vedo cosa esce :) grazie grazie un bacione veronica
    p.s.
    ovviamente quando lì postero' la ricetta tu sarai la prima ad essere linkata :)

    RispondiElimina
  16. Mi piace questa ricetta ma sinceramente mi piacerebbe poterne mangiare almeno un quadrotto. Ok,devo farla...
    Un saluto da susy di ricotta...che passione

    RispondiElimina
  17. Ciao, innanzitutto mi presento, sono Gloria del blog http://www.lapasticceriadigloria.blogspot.it/, ti lascio questo messaggio per chiederti un piccolo contributo, se ti va. Sto scrivendo la mia tesi di laurea a conclusione del mio percorso di studi magistrale, sul tema della cucina in Rete e il mio ultimo capitolo sarà dedicato proprio al fenomeno dei Foodblogger. A tal proposito stavo pensando di inserire qualche testimonianza diretta di coloro che fanno parte di questo mondo. Non ti chiedo di rispondere a nessun questionario ma semplicemente, se ti va,vorrei che mi raccontasti tramite qualche riga chi sei, da che parte dell’Italia scrivi, cosa fai nella vita e descrivermi un pò il tuo blog, in particolare com’è nato, che tipo di ricette vi pubblichi, cosa rappresenta per te..insomma ciò che ti viene in mente e soprattutto lasciarmi l’inidirizzo del blog.
    Se ti andrà di aiutarmi puoi lasciarmi la tua testimonianza tramite commento sul mio blog o inviandomela per email a annagloria86@libero.it.
    Un grazie in anticipo.
    Gloria

    RispondiElimina
  18. E invece ti diro' che mi ispira tanto anche solo a guardarlo, sara' che ami gli ingredienti che hai usato! Bellissime le foto!

    RispondiElimina
  19. L'ho fatta!!! con le granny smith ed è ottima!! Da replicare e spero di trovare i mirtilli prima o poi :) Grazieeeee,
    Giustina

    RispondiElimina

Se avete domande o curiosità di qualsiasi genere inerenti a quanto trovate nel blog, sono qui per rispondere più che volentieri.
Vi chiedo però la cortesia, prima di domandare, di leggere bene i post: spesso e volentieri le domande che ricevo hanno già risposta.
Se una volta letto restate con qualche dubbio...sono a completa disposizione. :)

Grazie.