OverBlog

5 settembre 2011

Limone, pecorino e pinoli tostati...

fusilli 004

La panna in cucina, per i piatti salati, non la uso praticamente mai.
Non è un merito né una colpa, ma un semplice dato di fatto.
A dirla proprio tutta spessissimo la panna manca proprio dal mio frigo, la compro solo quando so di voler fare qualche dolce come panna cotta, crème brûlée o tripudi di frutti di bosco.
Poi succede che ne avanzi un po' dalle varie preparazioni dolci, ed io la schiaffo dove capita prima che scada.
In questo caso è finita in una delicata e deliziosa pasta, accompagnata dalla freschezza della scorza di limone e dalla sapidità del pecorino.
Magari a qualcuno può sembrare un accostamento curioso o azzardato, invece se calibrato bene e se realizzato seguendo i propri gusti bilanciando i vari sapori, è veramente buonissimo.


fusilli 1

FUSILLI ALLA CREMA DI PECORINO E LIMONE

Ingredienti per 2 persone
200 gr di fusilli
scorza di 1 limone
una noce di burro
100 gr di panna fresca
una manciata di pinoli
2 cucchiai di pecorino grattugiato
prezzemolo
sale, pepe bianco


Preparazione

Mettere a cuocere i fusilli, nel mentre realizzare il sugo.
In una padella mettere il burro, la scorza di limone e la panna: appena il tutto spicca il bollore spegnere: aggiungere il pecorino, il prezzemolo, il sale se necessario ed il pepe e mescolare.
In un pentolino a parte tostare i pinoli fino a che saranno dorati.
Quando la pasta sarà pronta versare nella padella e condire bene, finendo il tutto coi pinoli tostati e se piace ancora qualche filo di scorza di limone fresca.



fusilli 005editededited

26 commenti:

  1. che foto golosa !!!
    Io questi accostamenti non li trovo mai strani ...anzi, li adoro !!!

    RispondiElimina
  2. e devi farla vanzare più pesso...è davvero bella a vedersiquesto piattone di pasta ^_^

    RispondiElimina
  3. Ottima questa tua pasta Saretta!!!! :)

    RispondiElimina
  4. hanno un aspetto fantastico! deve essere ottima questa pasta!

    RispondiElimina
  5. Per fortuna che ne avevi un pò per questa pasta di panna perchè è veramente un capolavoro! Delicata e dai colori romantici. La adoro! un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Questa pasta è davvero invitante...
    Sai il mio blog ha appena compiuto un anno e per festeggiare ho organizzato un blog candy. Mi farebbe tanto piacere se tu partecipassi!
    http://solozuccheroefantasia.blogspot.com/2011/09/quasi-un-anno-insieme1-blog-candy.html

    A presto
    Dory

    RispondiElimina
  7. Bell'idea! E bella presentazione :)

    RispondiElimina
  8. E' stato amore a prima vista, sappilo!

    RispondiElimina
  9. La foto buca lo schermo, ma mi ha catturata al primo colpo...mi copio il tutto, posso?

    RispondiElimina
  10. Magnifica idea, questa ricetta la facciamo nostra, semplice, delicata ma molto appetitosa, i pinoli li metteremmo ovunque o quasi, li adoriamo; il pecorino non ci manca mai, la panna...ne abbiamo un rimasuglio dato che sabato abbiamo preparato il gelato. I fusilli sono uno dei formati di pasta che preferisco e li troviamo perfetti per questo condimento!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  11. A me fa una voglia incredibile!!!

    RispondiElimina
  12. anche a me capita spesso di avere rimasugli di panna residui della lavorazione di qualche dolce...questa pasta mi sembra davvero un modo eccellente per utilizzarli!
    Un abbraccio
    fra

    RispondiElimina
  13. l'aspetto è molto invitante e sicuramente è anche molto buono!

    RispondiElimina
  14. Ma che bel mix... hai trovato una bella combinazione di sapori.

    RispondiElimina
  15. mi da l'idea di essere fresca, leggera, di quelle che alla fine un piatto non basta!!!

    RispondiElimina
  16. Ciao! ma sei che questa pasta ci piace parecchio!! limone e pecorino è un bel duo! con il corccantino dei pinoli..perfetta insomma! e poi ci sembra anche molto veloce e semplice da preparare!
    una bellissima idea!
    baci baci

    RispondiElimina
  17. Ho appena finito di guardare TUTTE le ricette del tuo blog, dalla prima del tuo esordio, a questa. Il fatto è che non riuscivo a smettere, ho impiegato 2 giorni infatti. Splendide ricette, perfettamente descritte e foto che dire perfette, è poco!! Complimenti davvero, mi sono accorta di non essere tra i tuoi sostenitori, ho rimediato. Avevo però il tuo blog tra i preferiti, e meditavo da tempo di spulciarlo per bene :) Sei bra-vi-ssssi-ma!!!

    RispondiElimina
  18. Come al solito siete tutti carinissimi :) Grazie davvero.

    Ylenia: ma quanta santa pazienza hai avuto per fare un lavoro simile? Dovevi pagare qualche penitenza per caso? ;) Grazie davvero, il tuo commento mi ha fatto sorridere e molto piacere!

    RispondiElimina
  19. la panna non la uso spesso con la pasta, ma in questo caso ci sta bene e questo piatto è davvero goloso, te lo copio ;)

    RispondiElimina
  20. Amo la pasta, il limone e la panna. Non mi piace granché il pecorino: però con questa ricetta potrei arrivare a fare la pace con lui :-)
    Brava Sarah, sempre un mito...

    RispondiElimina
  21. Mmmmm che bontà solo a guardare mi viene una fame :P

    Nuova iscritta se ti và passa a trovarmi ti aspetto!

    http://cupcakes-site.blogspot.com/ ♥

    RispondiElimina
  22. Questo accostamento non mi sembra né curioso né azzardato... mi sembra perfetto!

    RispondiElimina
  23. questa ricetta mette davvero l'aquolina in bocca..da provare sicuramente,da oggi ti seguo anch'io..se ti fa piacere passa a trovarmi nel mio blog www.saporidisara.blogspot.com
    ciao, Sara.

    RispondiElimina
  24. Complimenti, sei molto brava!Passa anke da me mi farebbe piacere!ciao.

    RispondiElimina

Se avete domande o curiosità di qualsiasi genere inerenti a quanto trovate nel blog, sono qui per rispondere più che volentieri.
Vi chiedo però la cortesia, prima di domandare, di leggere bene i post: spesso e volentieri le domande che ricevo hanno già risposta.
Se una volta letto restate con qualche dubbio...sono a completa disposizione. :)

Grazie.