OverBlog

12 settembre 2011

L'incontro tra il chorizo e la robiola...

rotolo frittata 005

Frittata.
E' una di quelle preparazioni che faccio a periodi, a seconda della voglia, e spessissimo d'estate.
Possono passare anche più mesi prima che faccia una frittata, poi magari ne preparo 4-5 nel giro di tre settimane.
Insomma, un amore altalenante, il nostro.
Quel che è certo è che, quando ho trovato il chorizo (non insultatemi, ve ne prego, ma sempre in Svizzera l'ho preso... L'ho visto però anche al Lidl), ho pensato subito di schiaffarlo in una frittata, con qualcosa di morbido, delicato e cremoso che ne stemperasse un po' il sapore deciso.
La mia scelta è caduta sulla robiola, e l'accostamento ci sta benissimo.
Completano il tutto timo e (soprattutto) l'erba cipollina, col suo spunto fresco.
Deliziosa.

rotolo frittata 007


BOCCONCINI DI FRITTATA CON CHORIZO, TIMO E ROBIOLA

Ingredienti per una frittatina (da servire con una rinfrescante insalata)

1 uovo
1 cucchiaio di latte
pizzico di sale
pizzico di pepe
1 cucchiaio di timo fresco tritato
1 cucchiaino di erba cipollina tritata
30 gr di chorizo (l'ho visto in vendita al Lidl)
qualche cucchiaiata di robiola
timo fresco per guarnire


Preparazione

Tagliare a dadini piccoli il chorizo, nel mentre scaldare bene una padella antiaderente (sarà quella in cui cuocere successivamente la frittata): versare il chorizo e farlo dorare, senza bruciarlo.
Mettere da parte e versare nella padella ormai unta col grasso rilasciato dal chorizo l'uovo precedentemente sbattuto con latte, sale, pepe, timo ed erba cipollina: coprire e lasciar cuocere a fuoco basso fino a che la frittata si staccherà da fondo.
Rovesciarla con l'aiuto del coperchio e finire la cottura.
Mettere delicatamente la frittatina su un tagliere e lasciare intiepidire.
Stendere un velo di robiola, cospargere qua e là con il chorizo ormai freddo ed arrotolare: tagliare delicatamente a rondelle delle dimensioni desiderate e servire.

rotolo frittata 003

20 commenti:

  1. Non conosco il chorizo, ma dopo questo post... quasi quasi faccio un salto al Lidl!

    RispondiElimina
  2. Ciao Saretta!!! Non conosco il chorizo, mai provato, ma vado spesso al lidl, trovo un sacco di cosette interessanti!!!! :)))

    RispondiElimina
  3. Ciao,
    io ho scoperto il chorizo da quando abito in Scozia e lo adoro, soprattutto quello morbido da cucinare.
    Lo metto sulla pizza, nel riso al pomodoro e nell'impasto del pane ai pomodorini secchi.
    Provero' questa combinazione anche se quassu' non trovo la robiola.
    Grazie
    Nicoletta

    RispondiElimina
  4. Alessandra, Valentina: quello del Lidl non l'ho ancora mai acquistato, comunque il chorizo è un prodotto squisito, con un forte accento di paprika. A me ne basta pochissimo per farmi sentire in vacanza in Spagna, ha una sorta di effetto terapeutico :D

    Nicoletta: la robiola puoi sostituirla con un qualsiasi altro formaggio spalmabile e dal gusto delicato che riesci a reperire in Scozia (invidia tremenda per te che ci vivi: ho ricordi splendidi di una vacanza strepitosa a zonzo per la Scozia)

    RispondiElimina
  5. Non conosco il chorizo,ma questi bocconcini sono davvero stuzzicanti e decorano il piatto da soli! :)

    RispondiElimina
  6. E' insolito trovare del chorizo in Svizzera :) Lo adoro il chorizo, ma qui non sono mai stata capace di trovarlo, se non nei ristoranti spagnoli, ovviamente preparato per una tapa. Il fatto che sia al Lidl mi da un motivo per andarci e cercarlo. Questo abbinamento con la robiola lo trovo anche molto interessante. Non sono amante delle frittate, quindi potrei trovare un'alternativa alla frittata, ma devo dire che cmq sembra gustosa. Brava

    RispondiElimina
  7. ciao, il chorizo l'ho conosciuto in Brasile e poi pure qui in Mozambico lo usano, anche se qui usano quello importato dal Portogallo che è diverso dal brasiliano. Nel libro Piri Piri Star Fish della tessa Kyros, ho imparato a cucinarlo e sai come lo fanno in Portogallo ? usano dei cocci fatti in maniera speciale perchè i grassi colino sul fondo della pentolina e lo fanno infiammare con l'aggiunta di aguardiente. Se ti piace baccalà chorizo, uova, calamari, questo libro di Tessa è perfetto.

    RispondiElimina
  8. Vera: grazie :)

    Paola: in verità è qualche anno che trovo diversi prodotti etnici in Svizzera senza grande difficoltà. Sarà che cominciano ad esserci molte persone di diverse origini, e per me è una pacchia :)

    Estrella: ho già un libro della Kiros e lo adoro. Ho appena infilato il tuo suggerimento nella wish list di Amazon.it. :)))

    RispondiElimina
  9. Non mi puoi far vedere il chorizoooo!! :))
    L'ho tagliato un sacco di volte per gli altri e ogni tanto ne scappava uno per me ;) ottimi questi bocconcini, adoro le tue foto!

    Vevi :)

    RispondiElimina
  10. BELLISSIMO IL TUO BLOG
    ho aperto un blog http//saleecoccole.blogspot.com
    se ti va vieni a vedere e unisciti io mi sono unita al tuo

    RispondiElimina
  11. Davvero un ottimo abbinamente...bellissime le foto!

    RispondiElimina
  12. mai sentito parlare di questo chorizo, ma che sapore ha? sotto quale forma si trova? però queste frittatine mi piacciono molto!

    RispondiElimina
  13. chorizo?? Come posso non averlo mai sentito nominare? C'è proprio tanto ancora da imparare nel mondo del food ;-)) inizierò andando alla lidl... queste frittatine mi gustano moltissimo! bacioni

    RispondiElimina
  14. mi sembra una combinazione davvero felice! anche io ho lo stesso rapporto altalenante con le frittate!

    RispondiElimina
  15. ottimo finger food, interessante l'accoppiata! sicuramente saporita, annoto anche come buon entrée per una cena, brava!

    RispondiElimina
  16. Che coincidenza... anch'io oggi ho parlato di frittata, anche se non è certo stuzzicante quanto questa ricetta. ;D

    RispondiElimina
  17. buonissima e bella anche da vedere,complimenti

    RispondiElimina
  18. Wooow che presentazione, e grazie per avermi fatto conoscere il chorizio.. non avevo completamente idea di cosa fosse.. e mo o voglio pruvà :))))

    RispondiElimina
  19. Se qualche curiosa tra voi provasse a rifare la frittatina per assaggiare il chorizo mi faccia sapere che ne pensa di entrambi, eh? :)

    RispondiElimina

Se avete domande o curiosità di qualsiasi genere inerenti a quanto trovate nel blog, sono qui per rispondere più che volentieri.
Vi chiedo però la cortesia, prima di domandare, di leggere bene i post: spesso e volentieri le domande che ricevo hanno già risposta.
Se una volta letto restate con qualche dubbio...sono a completa disposizione. :)

Grazie.