OverBlog

9 luglio 2009

Cheese cake al salmone?! Ebbene sì :)

Sempre a proposito di verdurine rimaste in frigo e sempre a proposito di tentativi di svuotare il frigo prima di partire per le vacanze... ecco cosa ha partorito la mia mente l'altra sera (paura, eh? ;D).
Dovendo decidermi anche a sbrinare il congelatore, che ormai non posso più riempire perchè è pieno di neve, oltre al frigo sto cercando di svuotare pure il congelatore.
Avevo acquistato della pasta sfoglia qualche settimana fa.
In frigo ho trovato 2 zucchine (scampate al couscous), del formaggio, un po' di panna che rischiava di fare una brutta fine..
Visto che avevo promesso al fidanzato che per un po' non gli avrei preparato più torte salate, all'inizio ho esitato: poi mi sono detta "al diavolo, a lui faccio una pasta, la quiche è per me!".
Eccola qui.
Devo dire che è stata una vera sorpresa: il sapore è molto delicato, i vari ingredienti si fondono benissimo uno con l'altro, e panna e formaggio rendono il ripieno molto morbido e cremoso.
Ne è uscito un quiche-cheese cake veramente sfizioso.

torta salata 12

CHEESE CAKE CON ZUCCHINE, SALMONE AFFUMICATO E SESAMO

Ingredienti per una quiche da 22 cm di diametro

1 rotolo di pasta sfoglia (comprato, confesso. In estate di mettermi a litigare coi giri della sfoglia non ci penso nemmeno)
1 uovo
1 cipollotto (anche la parte verde, se fresca e croccante)
2 zucchine grandi (o 3 medie)
100 gr di panna
80 gr di latte
150 gr di Philadelphia Yo
60-70 gr di salmone affumicato
semi di sesamo q.b.
sale, pepe


Preparazione

Affettate sottilmente il cipollotto e fatelo appassire con una nocina di burro: non deve prendere colore, ma ammorbidirsi (diventa anche più digeribile): se riuscite a gestirlo tenendo il fuoco basso bene, altrimenti aggiungete un goccino di acqua, ma poca poca.
Fate raffreddare.
Intanto prendete le zucchine e tagliatele a pezzettini, eliminando la parte centrale ricca di acqua e semi: mescolatele al cipollotto ormai freddo, così i sapori legheranno meglio.
In una ciotola ammorbidite il formaggio con una parte del latte, e quando sarà bello fluido aggiungeteci il latte restante, la panna, l'uovo ed un pizzico di sale (e se vi piace del pepe bianco).
Prendete la sfoglia dal frigo, stendetela nella teglia con sotto la sua carta forno, fate sbordare un po' la sfoglia, che creerà un effetto "cestino" molto carino: riempite la sfoglia con la zucchine, distribuitele uniformemente sul fondo e su di esse adagiate qualche fetta di salmone. Mettete il salmone necessario a ricoprire le zucchine ma non di più.
Versate ora il composto di uova, latte e formaggio nella tortiera, spolverizzate coi semi di sesamo ed infornate a 200° per circa 30 minuti.



nota : non mettete più del salmone previsto dalla ricetta. Se esagerate la torta saprà solo di salmone, mentre così si sentiranno tutti i sapori.

nota 2: occhio al sale. Questa torta salata si può preparare anche con del salmone fresco, ma se usate quello affumicato è già molto saporito di suo. Considerate anche che cuocendolo il suo sapore si accentua ancora di più, e se usate troppo sale la quiche sarà immangiabile.

nota 3: sono piuttosto certa che, se volete, potete eliminare del tutto la panna ed usare solo il latte. Io ne avevo e l'ho usata.
AGGIORNAMENTO RELATIVO AL RISOTTO CON LE SPUGNOLE : nel post del risotto alle spugnole di qualche settimana fa praticamente tutte voi avete riscontrato la difficoltà di reperire questo fungo in Italia.
Beh, per puro caso mi è capitato di trovarlo nella catena di supermercati Esselunga della Lombardia: erano proprio accanto ai porcini secchi. Un sacchettino da 20 gr a 7.90 euro. Per quelle di voi che abitano in zona sarebbe quindi fattibile comprarli, per le altre...Se ci sono alla Esselunga li venderà quasi sicuramente anche qualche altro supermercato.

14 commenti:

  1. Si vede che il ripieno è molto cremoso...chissà che buona!

    RispondiElimina
  2. queste sono proprio le quiche che mi piacciono tanto!!bella cremosa e golosa!!bacioni imma

    RispondiElimina
  3. ottima! il morosa mi sa che non sa cosa si è perso ;D
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  4. Chissà se anzichè una quiche grande provi a proporgliela in versione monoporzione...il ripieno resta forse più compatto...

    (A volte gli uomini sono un po' bambini!)

    RispondiElimina
  5. ma che bellezza! questa davvero e molto bella :)

    RispondiElimina
  6. (^_^) ciao Pupina ,fantastica questa quiche , dev'essere proprio buona (-_^) un abbraccio baci

    RispondiElimina
  7. continua pure a fare quiche, se proprio il fidanzato non vuole mangiarle passo io a prenderne una fetta! questa mi attira particolarmente, molto equilibrata e con il salmone affumicato che per me è come una droga

    RispondiElimina
  8. Virò: al ragazzo potrei pure proporgliela mignon ma mi guarderebbe torvo lo stesso. Le torte salate non sono proprio la sua passione, gli sembra di non aver quasi mangiato quando si alza da tavola... Buon per me che non devo litigarmele con nessuno, però certo mi piacerebbe se le amasse anche lui! Sto fetentone...

    Giò: in effetti è ben bilanciata, si sentono tutti i sapori senza che uno sovrasti gli altri. Se poi sei una patita del salmone affumicato, beh...chettelodicoaffà? ;D (che, tra parentesi, piace tantissimo anche a me ;))

    RispondiElimina
  9. Che golosità questa quiche !

    RispondiElimina
  10. Pupina, leggo dal tuo profilo che l'unica cosa che ci divide è la tua idiosincrasia verso i broccoli e consimili. Attendo l'autunno per tentare di convincerti a cambiare idea! Nel frattempo mi complimento con te per questo cake... da provare!! A presto

    RispondiElimina
  11. Mary: verissimo, è venuta davvero bene :)

    Sabrine: ma davvero? Abbiamo tante cose in comune, mi fa molto piacere. Sui broccoli accetto la sfida, anche se ne ho una tale repulsione (sì, direi che il termine migliore per descriverla sia proprio questo) che la vedo difficile: ma sarei ben contenta di cambiare idea!
    Nell'arco degli anni ho cambiato gusti verso diverse cose (oggi amo cipolla, melanzane, sedano e non disdegno i finocchi, tutte cose che invece fino a pochi anni fa non volevo vedere nemmeno dipinte), perciò tutto è possibile... Ma non dire che non ti avevo avvisata però, eh? :)

    RispondiElimina
  12. ne conoscevo una versione diversa (con salmone e ricotta) ma l'abbinamento con le zucchine mi piace parecchio...le aggiungerò anche io, baci e buonanotte

    RispondiElimina
  13. mmmhhhh...buonaaaaaaa....da provare!!!
    ciaoooo

    RispondiElimina
  14. Ihihihihih, mi travesto da fidanzato...e me la magno tuttaaaaaaa!!! :-))))

    RispondiElimina

Se avete domande o curiosità di qualsiasi genere inerenti a quanto trovate nel blog, sono qui per rispondere più che volentieri.
Vi chiedo però la cortesia, prima di domandare, di leggere bene i post: spesso e volentieri le domande che ricevo hanno già risposta.
Se una volta letto restate con qualche dubbio...sono a completa disposizione. :)

Grazie.