OverBlog

3 agosto 2010

One day in...

GENOVA 25

Quest'estate faremo, gioco forza, vacanze di bassissimo profilo.
Dovendo risparmiare il più possibile in vista del matrimonio dell'anno prossimo, proprio non possiamo permetterci grandi viaggi e lunghe assenze (quanto mi sembra lontana la vacanza a Parigi, ed invece è stato un anno fa esatto...).
Così sarà anche l'estate prossima, considerando che ci sposeremo a settembre: di certo contiamo di rifarci col viaggio di nozze, al quale guardiamo già con fremente desiderio! :o)
Per questo agosto ci limiteremo a qualche giorno a Roma dai miei suoceri -più law cost di così si muore-, approfittando tra l'altro per prenotare il ristorante per le nozze e fare qualche ulteriore giretto.
Abbiamo però deciso di dedicarci a qualche giterella ogni tanto, piccoli viaggi da fare in giornata che non ci costino tanto ma che ci permettano di staccare anche un po' la spina.
In queste ultime settimane per esempio abbiamo passato i sabati in due musei milanesi: uno al Museo Nazionale della scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci (accompagnati da Fiordiciliegio e consorte, e con l'occasione c'è scappato anche un piacevole incontro con Aliciotta) ed uno al Museo di Storia Naturale.
Dopo aver nutrito le nostre menti ci siamo anche dedicati al cibo, ovviamente, ed a qualche ora a passeggio per le vie di Milano.
Per me è come scoprire ogni volta una città nuova: esserci cresciuta piuttosto vicino (a circa 50 km) ed averla vista così poco... Ora che, dopo la parentesi romana di 7 anni, sono tornata qui, mi piace l'idea di vederla un pezzetto alla volta, imparando anche ad apprezzarla.
Dopo essere stata al museo di storia naturale mi era balenata l'idea di portare il fidanzato a Genova, per vedere l'Acquario.
Io ci ero già stata, anche se si parla ormai di un secolo (anzi, un millennio!) fa: ci andai in gita scolastica quando avevo 14 anni, esattamente 16 anni fa...
L'idea di tornarci faceva piacere anche a me, così ho comprato i biglietti online (vi conviene farlo, così evitate la fila): ci sono diversi biglietti per vedere oltre all'Acquario diverse altre cose, quindi se vi interessasse prendetevi il tempo ed andate sul sito ufficiale dell'Acquario, così potete scegliere con calma ciò che preferite vedere. Sappiate che la visita del solo acquario a noi ha preso circa 1 h e 45 min.
Poi ci siamo fatti una bella passeggiata al porto, pappa, altra passeggiata verso il centro e alla fine ce ne siamo tornati a casa.
Se non fossimo stati stanchi morti probabilmente ci saremmo fermati anche all'outlet di Serravalle Scrivia, ma eravamo proprio cotti ed abbiamo rinunciato.
Comunque è stata una piacevole giornata di cui vi lascio qualche scatto.

Mi permetto anche di lasciarvi un paio di indirizzi di ristoranti che mi sono stati consigliati molto gentilmente da alcuni amici su Facebook. Noi siamo stati sfortunati, perché di quelli che ci eravamo segnati: uno era chiuso di lunedì, uno era chiuso tutto agosto ed un altro chiudeva alle 14.30 e non abbiamo fatto in tempo... Però avendomene parlato bene in diverse io ve li indico lo stesso ;o).

ANTICA OSTERIA DI VICO PALLA
Vico Palla 15 r
16128 Genova centro storico

IL GENOVINO
Via alla Stazione per Casella 3
16143 Genova

TRATTORIA GIANNA
Vico delle Camelie 26 r
16128 Genova

Ultima cosa, se posso darvi un consiglio.
Se anche voi, per un motivo o l'altro, non potete farvi una vacanza lunga, di una settimana o più, regalatevi delle giornate una tantum in posti vicini: certe volte staccare facendo una gita di un giorno ogni tanto è quasi più rigenerante che farsi una settimana o più di ferie tutte insieme e poi non muoversi per mesi e mesi. ;o)

Collage di Picnik

GENOVA 9

GENOVA 7

Collage di Picnik

GENOVA 26

GENOVA 23

GENOVA 28

GENOVA 22

GENOVA 24

GENOVA 29

23 commenti:

  1. mmm...faccio le gite da un giorno da tre anni..massimo tre giorni..mmm....no ora la vacanza lunghetta ci vorrebbe:D

    RispondiElimina
  2. Bellissimo post, Sarah, le tue foto fanno sembrare la mia Zena ancora più interessante...
    Quanto alla vacanza, senza soldi e con 8 mici a cui star dietro (per non parlare dei disgraziati della colonia), qui il massimo che posso concedermi è d'andare a far la spesa in un centro commerciale e perdermi qualche ora a guardare le vetrine :-|
    Verranno tempi migliori, prima o poi.
    Sempreché non si siano persi per strada...

    RispondiElimina
  3. Intanto tanti tanti auguri per il matrimonio :-) Poi, visto che vieni a Roma, se vuoi qualche consiglio sono a disposizione! Ma ti sposi anche a Roma?

    RispondiElimina
  4. Genny: e beh, tu mi hai fatto il processo inverso! :D

    Zia: beh certo, anche star via una giornata a seconda degli impegni che ci sono a volte proprio è impossibile. Verranno sicuramente tempi migliori. Per forza devono venire!

    Mikki: grazie mille degli auguri e dell'offerta! Sì, mi sposo a Roma, ma ho fidanzato e suoceri di lì, senza contare che ci ho vissuto 7 anni ed ormai la considero un po' casa ;).
    Però se avessi qualche dritta per il fotografo sono tutta orecchie: ne dobbiamo vedere uno a San Giovanni, ma siamo ancora discretamente in alto mare :)

    RispondiElimina
  5. Bellissimo post...molto pittoresco!

    RispondiElimina
  6. Sarah, che belle foto! Complimenti!

    RispondiElimina
  7. Che foto magnifiche! Sei bravissima...
    Che reflex hai, Sarah? Sto vagliando vari modelli, me la voglio regalare per Natale...

    RispondiElimina
  8. Che belle foto Sarah...riesci veramente a rendere le sensazioni che stanno dietro alle immagini....veramente complimenti!!!
    Non ho mai visitato Genova, le tue foto sono così belle che mi ha fatto venire voglia di andarci ;)
    Anche io per quest'estate non ho grandi piani, però ho deciso di coccolare la mia mamy e di portarla a Londra...ci teneva tanto a vederla ;)

    RispondiElimina
  9. Francesca, Stefy e Rosy: grazie :)

    Simo: ma grazie :) Ho una Canon 1000d. Iniziavo da 0 ed era stata cosigliata al fidanzato che me l'aveva regalata come un buon modello già di buon livello ma adatta a chi inizia. Mi ci trovo molto bene :)

    Elenuccia: grazie :) Beh dai, Londra è splendida, io ci tornerei di corsa! Poteva andarti molto peggio ;)

    RispondiElimina
  10. Bella Genova, con il suo porto, le imbarcazioni e... l'acquario!!! E' bellissimo, ci sono stata qualche anno fa ma me lo ricordo come fosse ieri!IO invece domenica parto per le tante sospirate vacanze: due settimane in versilia (per fortuna che i miei genitori hanno un posto in cui stare, altriemnti il mare me lo scordavo!) ed una in olanda... ma anno scorso ho fatto anke io delle vacanze low cost e mi osno piaciute molto perchè comunque a forza di giratine e gire giornaliere si visitano tanti bei posticini!!!!

    RispondiElimina
  11. Bellissimo reportage fotografico cara Saretta, un bacione sei bravissima!!!

    RispondiElimina
  12. Che belle foto,brava!!
    Io ci lavoro a Genova, quello che vedo tutti giorni è la fila delle macchine su autostrada ...
    Ma vale la pena fare una gita, una città molto interessante ....e l'acquario l'avrò visto almeno 7volte ( e mi sa che tornerò amcora..) è affascinante!

    RispondiElimina
  13. Io non dimenticherò mai l'anno in cui sono stata, ero esattamente in prima media, andavo ancora a scuola a MIlano, uno scuola privata.
    La gita me la ricordo quasi benissimo, è stata bella, era tra l'altro la classe scolastica che mi è piaciuta di più in assoluto in tutta la mia vita. Peccato poi aver cambiato scuola dalla seconda in poi :(
    va beh questo non c'entra niente :)
    Penso andrò anche io questo mese, i miei zii di genova mi hanno già detto di andare con il treno che poi mi verranno a prendere loro.. e così si andrà all'acquario tutti insieme, poi a fare dei bei giri per il centro e poi chissà dove ci porteranno a mangiare. Quel che dovrà portare a casa sarà sicuramente la favolosa focaccia genovese a mia nonna, per la quale chiunque ne va matto. Quella con le cipolle poi... *_* tu non avere assaggiato focaccia genovese???:)

    Le foto sono così dolci, colorate, vive, splendide.. e quella nave.. non ho dimenticano neppure quella. Ho ancora le foto che feci in quel tempo lontano.

    RispondiElimina
  14. Mirtilla: due settimane in Versilia ed una in Olanda (che adoro) mi fanno rosicare parecchio! Invidiaaaaaaa! :) Buon divertimento e relax ;)

    Luciana: quanto sei cara, grazie mille! Un bacione a te :)

    Aniko: guarda, è un classico. Il posto in cui si vive o lavora non lo si "vive".
    Tu pensa che il mio fidanzato, romano, ha iniziato a visitare davvero Roma con me! :)

    Fior: anche tu a Genova in gita scolastica alle scuole medie? Basta, io e te abbiamo avuto troppe esperienze in comune! O__o
    A parte tutto... Noi avevamo visto Genova un giorno, un po' come è stato qui: acquario e giro+pranzo in città, poi ci avevano portati alle Cinque Terre, altro posto magico e meraviglioso. Con Barcellona la mia gita scolastica preferita, senza dubbio.

    p.s: Io avere pranzato con focaccia... e noi avere portato a casa focacce al formaggio, "pasqualina" e cipolle per bissare con la cena :D

    RispondiElimina
  15. Sarah... basta. basta. No davvero, basta. Non ti dico più niente !! O_O
    Ah,. Barcellona io la adoro. L'ho visitata tantissimo, ho adorato la mostra che c'era di Picasso e ho adorato il parco di Guadì e tutte le sue sculture e opere in giro per la città, che mi ricordava molto la percezione onirica delle opere di Dalì.
    Ho adorato la Rambla un po' come le giovani teenager adorano viale dante a Riccione;) e tutto il resto.. Barcellona è semplicemente fantastica.

    RispondiElimina
  16. Ecco appunto.
    A Barcellona sono stata 3 volte, ci ritornerei ancora oggi.
    Las Ramblas le ho fatte in lungo ed in largo, il porto me lo sono visto tutto, Le opere di Gaudì le ho fotografate da ogni angolazione, ho mangiato con gli occhi la mostra su Mirò al Montjuic, mi sono immersa nella mostra su Picasso, mi sono persa nel mercato coperto sulle Ramblas...
    Amo quella città.

    RispondiElimina
  17. Grazie Sarah...è proprio quello che cerco io...nulla di complesso ma efficare come risultati!
    Gentilissima!!!!!!!

    RispondiElimina
  18. idem... non mi stancavo di fotografare le opere di Gaudi da ogni angolazione, hai detto bene. E Las Ramblas dall'inizio fino alla fine, fino al porto e pure quello per il lungo e per il largo, fino all'Arco del Trionfo e oltre. E poi si tornava di nuovo indietro, a piedi... e quanto erano belle le statue viventi sulla Ramblas? Erano una meraviglia.. e il Mercato Boqueria?? Ogni giorno toccava andarci per prendere pesce fresco, verdura, anguria e frutta nelle vaschette.. dio che bello..

    RispondiElimina
  19. Anche io sono stata a Genova in gita scolastica, ormai 25 anni fa (oddio, mi sento male), e non me la ricordo affatto, se non per il saliscendi sulle strade del centro.
    A volte queste piccole gite fanno miracoli, si riesce a staccare la spina almeno per un po' e ti danno l'opportunità di vedere posti vicini che spesso vengono un po' dimenticati.
    Grazie per questo bel giro che mi hai fatto fare con le tue foto.
    A.

    RispondiElimina
  20. Un gran bel post con delle foto splendide!

    RispondiElimina
  21. Ho da poco visto l'acquario in una giornata mordi e fuggi come la tua...

    Tra l'altro, prenotando con un po' d'anticipo, i costi dell'aereo da Roma sono davvero irrisori...

    Nella zona del porto c'è una friggitoria storica la cui gestione si tramanda di generazione in generazione dove ho assaggiato preparazioni strepitose...

    Genova meriterebbe ben più di una giornata! (speriamo, prima o poi...)

    RispondiElimina
  22. Tesoro, qui è bellissimo, piu' di prima..Genova è una delle mete che mi piacerebbe presto raggiungere, ma io , picciona viaggiatrice quale sono, vorrei vedere troppi posti!! spero lì vada bene, fammi sapere quando sarai a Roma, in modo da poterci vedere mi raccomando..ti abbraccio forte e in bocca al lupo per la scelta del ristorante e per i preparativi ;-)

    RispondiElimina
  23. Ciao Sarah! Mi fa piacere che Genova ti piaccia! E' una città storica, piena di fascino, se hai occasione la prossima volta devi provare a girare nei famosi carugi, dove trovi antichi forni, nei quali mangi focacce da paura! Abito abbastanza vicino a Genova, io sono di Sanremo e spesso ci vado perchè c'è IKEA( mia meta preferita).Quando si decide di andare si trascorre sempre una piacevole gornata!! Meravigliose foto!! Baci

    RispondiElimina

Se avete domande o curiosità di qualsiasi genere inerenti a quanto trovate nel blog, sono qui per rispondere più che volentieri.
Vi chiedo però la cortesia, prima di domandare, di leggere bene i post: spesso e volentieri le domande che ricevo hanno già risposta.
Se una volta letto restate con qualche dubbio...sono a completa disposizione. :)

Grazie.