OverBlog

25 febbraio 2010

La mercante che colpisce al cuore (e alla gola) :)


cazzillitti buoni 2 credit

Per questo piatto devo confessare di aver attinto alla mia mercante preferita.
Questa pasta mi è piaciuta per diverse ragioni:
1. è una pasta fatta in casa velocissima
2. è una ricetta di Lory, garanzia di successo e bontà
3. è una pasta tipica abruzzese, precisamente di Scanno, un paesino con uno splendido lago che ho avuto il piacere di visitare agli inizi della mia storia col mio fidanzato (e qui parliamo di circa 9 anni fa), quindi anche il cuore ha giocato la sua parte importante.
Questo, come molti altri suoi piatti, mi è rimasto conficcato in testa dalla prima volta che l'ho visto (ed infatti ho altre due cose sue da realizzare assolutamente!), e dopo averli nominati durante il nostro breve incontro proprio non ho saputo più trattenermi.
Ero curiosa di farli anche perché il fatto che fossero realizzati con soli acqua e farina mi faceva pensare che si sarebbero tutti rotti, mentre invece la grande sorpresa è che reggono benissimo la cottura, anche una volta mantecati hanno mantenuto la loro deliziosa forma.
Insomma, una pasta promossa a pieni voti e che rifarò spesso, cambiando sughi di volta in volta.

cazzillitti buoni 7 credit

CAZZILLITTI DI SCANNO CON PANCETTA E BROCCOLI

Ingredienti per 3-4 porzioni

per la pasta
400 gr di farina 00
200 gr circa di acqua bollente (dipende dalla farina, nel mio caso ne sono serviti circa 230 gr)
pizzicotto di sale

per il sugo
200 gr di broccoli (al netto, già puliti)
70 gr di pancetta affumicata
1 spicchio d'aglio
olio
peperoncino


Preparazione

I cazzillitti sono semplicissimi da realizzare: mescolate sale e farina ed unite l'acqua bollente, fino ad ottenere una palla di impasto soffice ed elastica.
A questo punto fate dei cordoncini, come per gli gnocchi ma un po' più sottili, e tagliate dei tronchetti trasversalmente (anziché cioè con un taglio dritto come al solito, fatelo inclinato, creando delle specie di rombi).
Con l'indice fate pressione al centro, arrotolando leggermente verso di voi il gnocchetto: si creerà un buchino perfetto per imprigionare il sugo ;).

cazzillitti crudi

Se non vi fosse chiaro vi rimando alle foto di Lory: io ho provato a farle ma ero praticamente al buio ed il risultato finale era davvero pessimo.

Potete condirli come preferite, io ho fatto un sugo semplicissimo.
Ho messo aglio, olio e peperoncino in padella con la pancetta, facendola diventare croccante.
Ho scottato i broccoli nell'acqua salata e li ho scolati nel sugo: nella stessa acqua salata ho cotto la pasta, levandola quando veniva a galla (esattamente come si procede per gli gnocchi).
Ho saltato i cazzillitti in padella col sugo e servito.
Velocissimo, saporito, goloso e direi anche molto economico.

cazzillitti buoni 4 credit

47 commenti:

  1. che eleganza questo piatto proposto davvero benissimo e poi trovo questa preparazione davvero gustosa,sei bravissima!!baci imma

    RispondiElimina
  2. Evvaiiiiiiiii ;-)
    Brava brava brava ;-)
    Non cè da aggiungere altro!!!

    RispondiElimina
  3. ehhh già a me ha già colpito dritto dritto al cuore, vedremo quando andrò a trovarla... bacetto bellissimi...

    RispondiElimina
  4. Complimenti davvero, fare anche la pasta da te, con quella precisione....sembrano identici uno per uno quei cazzilitti...ho scritto giusto??!
    Bravissima, risultato strepitoso!

    RispondiElimina
  5. quella mercante qui è un pericolo eh!:D ti ruba il cuore, altroche:D

    RispondiElimina
  6. Buonissima questa pasta!!! eh si, Lory è una garanzia con el sue preparazioni ricercate e tutte con ingredienti del territorio!!
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Piatto molto bello e molto "sincero"... di quelli che mentre li leggi sai già che ti piaceranno da morire. Complimenti :)

    RispondiElimina
  8. non li conoscevo, e proverò subito a rifarli!

    RispondiElimina
  9. Non conoscevo questo formato di pasta, e' davvero carino. E non sembra difficile da fare...

    RispondiElimina
  10. anche io ero rimasta rapita da questo tipo di pasta, credo che seguirò la tua ispirazione e proverò a cucinare questi intriganti gnocchetti
    Un bacione e buona giornata
    fra

    RispondiElimina
  11. Bellissimo questo piatto. Pur essendo abruzzese d'origine non conoscevo questo formato di pasta; è molto simpatico. Baci, buona giornata

    RispondiElimina
  12. Ellapeppa, mi assento per impastare i croissants, torno e qui è scoppiato il caos! :)
    La mercante colpisce al cuore davvero allora, mica ha centrato solo il mio...;)

    RispondiElimina
  13. che deliziaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! sembrano quasi dei gnocchetti, condimento meraviglioso e foto da urlo! baci Ely

    RispondiElimina
  14. Splendidi, mi sa che al Facocero domani facci questi invece che gli gnocchi.
    Vado a far la spesa e sulla lista scrivo banche broccoli ;)

    RispondiElimina
  15. Ingredienti semplici che si sposano tra loro divenendo un piatto, non solo bello da guardare, ma soprattutto da gustare, ahimé anche se solo con gli occhi. La foto è pazzescaaaaa!!

    RispondiElimina
  16. Se passi dal mio blog c'è un premio che ti aspetta!

    RispondiElimina
  17. Ely: in effetti più o meno lo sono, ma senza patate :)

    La Cosa: falli falli falli, sono venuti davvero buonissimi ;)

    Alessandra: grazie mille :)

    Titti: grazie!

    RispondiElimina
  18. Sembrano davvero semplici da realizzare, poi con i broccoli che adoro!! complimenti!
    Ciao!!

    RispondiElimina
  19. Favolosi e da realizzare al più presto!

    RispondiElimina
  20. che buona questa pasta, io adoro la preparata con acqua e farina! ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  21. interessanti questi cazzillitti, così preparati poi è un piatto anche veloce da fare. bella presentazione!

    RispondiElimina
  22. Anche a me avevan colpito... ti son venuti benissimo! brava davvero! Mi invogli a provarli!

    RispondiElimina
  23. Che bello quel servizio di piatti..mi sa che in lista nozze ci voglio un servizio come quello, molto romantico ;-)
    Scherzi (lista nozze ?Gulp!) a parte non passo di qui tanto spesso o molto velocemente perchè come ben sai mi viene fame e ho appena perso due chili che non voglio riprendere!
    grazie per quello che sai tu..sei un tesoro..

    RispondiElimina
  24. acc...ho usato un broccolo ieri per farci un pesto, la pancetta è in frigo, li avrei fatti x domenica...ma un cavolo posso sempre fermarmi a comprarlo....basta poco che ce vo'!!!

    RispondiElimina
  25. Marie: ci vuole niente a farli, sono semplicissimi credimi ;)

    Saretta: approvo, io li rifarei anche oggi!

    Germana: prossimo giro, i troccoli ;)

    Cristina: sono assolutamente rapidi da fare, fatti e mangiati :)

    Terry: dai buttati, ci vuole nulla e te ne innamori! Contagiamo il web coi cazzillitti :D

    Sononera: tu qui passa quando vuoi tesoro, nessun problema. Grazie di che? Lo sai, se e quando vuoi ci sono. In questo periodo un po' distratta, lo sai, però ci sono. Un bacione

    Dauly: ma certo, che ci vuole a prendere un cavolo? Che poi, mica devi per forza replicare questo sugo. Se ti ispira qualcos'altro che hai in casa buttati! :)

    RispondiElimina
  26. Bellissima questa pasta, non la conoscevo..ecco un'altra cosa da provare anche perchè quel buchino pieno di sugo mi attira proprio!!!

    Brava Sarah

    RispondiElimina
  27. ma quant'e' bello quel piatto!! E ora passando alle cose serie: Lory in questi anni e' stata davvero come un'insegnante virtuale per me, e so che affidarmi a lei e' come sparare sulla croce rossa. Questo formato di pasta e' troppo simpatico, e tu sei stata precisissima!

    PS: se le foto non sono venute pessime nelle prossime ore posto qualcosa con gli azuki, tu stai studiando come fare il gelato??? :D

    RispondiElimina
  28. Bravissima! Un piatto meraviglioso!!

    RispondiElimina
  29. Che bellezza di piatto (nel senso proprio della ceramica) che hai usato!
    Questo è una di quelle volte che oltre ad essere sicuramente buona la pasta è pure veramente carina da vedere!
    Complimenti, come al solito!
    un Sorriso...

    RispondiElimina
  30. Morena: dai, mettila in coda coi cornetti ;P

    Cib: cacchio gli azuki! Hai ragionissima. Ho sempre qualche altra ricetta da fare prima (scadenza ingredienti, gestione cene/pranzi da mantenere,...) e continuo a rimandarli. Mi devo decidere!

    Elga: grazie :)

    Sorriso: vero, con poco lavoro si presenta un piatto che dà soddisfazione anche agl'occhi oltre che al palato! :)

    RispondiElimina
  31. Questa pasta somiglia un po' ai nostri cavatelli...è splendida...cucinata poi così è favolosa..troppo golosa!!
    ciaooo

    RispondiElimina
  32. me li ricordo questi gnocchetti, meravigliosi..e anche questo tuo sughetto così invitante....

    RispondiElimina
  33. ecco ora che ho tutto son spianata a letto con mal di gola e mal di testa, rimandati a lunedì :(

    parola di verifica bighol, dovrò provare a fare pure quelli ;)

    RispondiElimina
  34. Lady: grazie :)

    Giò: semplicissima ma squisita...capisciammè ;)

    LaCosa: ma cosa devo fare con te? Mannaggia! Un bacione e cerca di guarire presterrimo :*

    RispondiElimina
  35. Ciao Sara,hai fatto una pasta favolosa!!!!! che sicuramente devo imparare a fare!!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  36. Patty ti ringrazio. E' semplicissima da fare, veloce ed ottima: se ti va di buttarti prova, resterai sorpresa tu stessa ;)

    RispondiElimina
  37. That dish looks delicious! Those pasta are very interesting...

    Cheers,

    Rosa

    RispondiElimina
  38. buoniiii.. e davvero bellissimi!
    Li vedrei bene con i ceci o fagioli, che ne dici? hanno la consistenza giusta o è meglio farli con condimenti "asciutti"?

    RispondiElimina
  39. Rosa: thank you :) Have a nice sunday

    Ska: guarda, giusto un paio di giorni fa un'amica che ha vissuto in Abruzzo mi parlava di gnocchetti simili a questi nella forma fatti però con farina di grano duro e conditi con un sugo di fagioli (realizzato un po' come fosse la base di pasta e fagioli. Un soffrittino, i fagioli, un po' di concentrato di pomodoro e acqua, poi ci si mettono gli gnocchêtti).
    Non dev'essere brodosa, ma piuttosto diventare un sugo cremoso per la pasta.
    Quindi direi che la tua idea dei fagioli ci sta eccome!

    RispondiElimina
  40. Che buono sto piattino di pasta fatta in casa e complimenti per il blog, davvero bello!

    RispondiElimina
  41. ...se riesco ad uscire presto dal tugurio stasera provo a farli! :)

    RispondiElimina
  42. Elel: grazie mille :)

    Ska: sì sì dai, vedrai che facili (e soprattutto buoni) ;)

    RispondiElimina
  43. Hei! Li ho fatti!!! MAMMACHEBBUONI!
    Come ti dicevo li ho fatti con i fagioli.. belli densi e cremosi! ;)

    Avevi proprio ragione, sono facilissimi da fare! Ma come hai fatto a impastarli con l'acqua bollentissima? Io mi sono quasi ustionata.. ih ih ih

    Appena riesco posto la foto dei "cazzutelli" (li abbiamo ribattezzati!) prima della cottura!

    RispondiElimina
  44. Ska: vero che son facile e buonissimi? ;)
    L'acqua bollentissima non non mi ha fregata perché ha fatto l'impasto la planetaria e si vede che, quando ho iniziato a fare gli gnocchetti, era caldo ma gestibile (e poi ultimamente ho sempre le mani gelate, quindi mi si sono scaldate per bene mentre li facevo ;))
    Aspetto la foto ;)

    RispondiElimina
  45. Ciao,

    finalmente ho postato la foto... spero di non aver fatto casino con i vostri link!

    http://ilmondodalmioufficio.blogspot.com/2010/03/i-cazzillitti-ribattezzati-cazzutelli.html#links

    RispondiElimina
  46. Sono passata da te e li ho visti... son venuti una meraviglia!
    Sono proprio contenta che vi siano piaciuti :)

    RispondiElimina
  47. no, no proprio non li conoscevo i cazzillitti, bella e buonissima scoperta! ;)

    RispondiElimina

Se avete domande o curiosità di qualsiasi genere inerenti a quanto trovate nel blog, sono qui per rispondere più che volentieri.
Vi chiedo però la cortesia, prima di domandare, di leggere bene i post: spesso e volentieri le domande che ricevo hanno già risposta.
Se una volta letto restate con qualche dubbio...sono a completa disposizione. :)

Grazie.