OverBlog

2 aprile 2009

Torta di mele sbriciolata

Questa ricetta è un sunto di tutte le versioni create da Mamit (alias la mia mamma) nel corso degli anni.
Dovete sapere che lei, quando decide di fare un dolce, regolarmente modifica la ricetta di partenza perchè:
1. non ha tutti gli ingredienti richiesti in casa
2. nonostante sia la prima volta che la esegue ritiene che l'ingrediente b. starebbe molto meglio rispetto ad a.
3. "forse l'ho già fatta una volta, era venuta buonissima ma avevo modificato alcune cose, e poi non mi sono segnata le modifiche apportate"
Quante volte abbiamo assaggiato una sua preparazione e quando le si chiedeva cosa avesse messo e in che dosi, lei rispondeva "mi pare 1 etto, o forse meno... Non ricordo se ci ho messo 2 o 3 uova...". Ed ha anche il coraggio di prendere in giro nonna perchè le dà le ricette a cucchiai o la dose di burro a occhio!
Comunque...
La versione diciamo classica di questa torta di mele fatta da Mamit prevedeva l'uso della pasta sfoglia anzichè della pasta brisée (ed in quel caso le briciole in superficie vengono sostituite dai lembi di sfoglia ripiegati sulle mele: meno "scenografica" e più casalinga, ma ugualmente buonissima): è ottima in entrambi i casi, e se colte da estrema pigrizia trovate entrambi i tipi di pasta già pronte e surgelate: quindi è anche piuttosto rapida da fare.



TORTA DI MELE SBRICIOLATA

Ingredienti per la (simil) brisé (tortiera da 22 cm di diametro)
400 gr farina 00
200 gr burro
2 tuorli
pizzico di sale
50 gr zucchero mescolato ad un cucchiaino di cannella
4-5 cucchiai di acqua fredda

ripieno
4 mele (io ho usato le golden, ma va bene qualsiasi mela dolce)
14-15 savoiardi (dipende da che teglia usate)
5-6 cucchiai zucchero con un bel cucchiaino colmo di cannella
succo di 1/2 limone

per guarnire
scagliette di mandorle
granella di zucchero
zucchero a velo

Preparazione
Preparare la brisé sbriciolando il burro con la farina, lo zucchero ed il sale. Aggiungere i tuorli e l'acqua. Impastare rendendola uniforme ed omogenea. Lasciarla riposare poi, avvolta nella pellicola, per 30 minuti in frigo.
Prendere a questo punto 2/3 dell'impasto, stenderlo nella tortiera e riporre di nuovo tortiera ed impasto rimanente in frigo, in modo da "fermare" il composto.
Prendere le mele, sbucciarle, tagliarle in 4 spicchi e poi ancora ogni spicchio in 4 pezzi e metterli in una ciotola con il succo di limone e lo zucchero con la cannella.
Sistemare i savoiardi uno accanto all'altro sulla pasta brisé, poi sopra disporre le mele.
Quando si mettono le mele sopra i biscotti resterà nella ciotola il succo di mele aromatizzato di zucchero e cannella. Con un cucchiaio spargetelo sulle mele: i savoiardi sono lì apposta per imbibirsi del succo delle mele, e la brisé non si bagnerà.
Altra cosina. Non tagliate le mele più sottili di quanto indicato: così restano polpose, umide, mentre se si tagliano più sottili si asciugano troppo.
Con l'impasto rimanente fare delle briciolone e spargerle qua e là sulle mele.

Cospargere con un pugnetto di mandorle in scaglie (magari passatele un attimo sotto l'acqua per evitare che brucino in cottura) e un pugnetto di granella di zucchero.

Cuocere sul ripiano più basso del forno ventilato a 180° per circa 35 minuti.

25 commenti:

  1. ha un aspetto stupendo questa torta di mele, e una preparazione per me insolita...di sicuro buonissima!
    Bravissima come sempre:))
    un abbraccio dalla broccola Fiorella

    RispondiElimina
  2. questa mi piace tanto cosi invitante , buona!

    RispondiElimina
  3. le buone torte di mele!
    questa ha in più la copertura, mi piace!!

    RispondiElimina
  4. Che torta golosissima!!! Anche la mia mamma fa come la tua ma di solito a lei vengono fuori solo dei disastri!! :)

    RispondiElimina
  5. Che variante interessante della torta di mele! a casa ho un pacco di savoiardi....li finisco provando la tua ricetta allora! :-) ciao ciao

    RispondiElimina
  6. Ma che bell'aspetto invitante che ha questa tua torta! Laura

    RispondiElimina
  7. Ciao! che buona! con anche i savoiardi è una signora torta allora!! complimenti alla tua mamma per la ricetta!!
    bacioni

    RispondiElimina
  8. Vero che è buffa 'sta torta?
    A me piace un sacco, è semplice ma ha varie consistenze che la rendono piacevole :)

    RispondiElimina
  9. Meraviglia visiva, gustativa e mi sa anche tattile!!! ... E siccome sono come la tua mamma, ho già in mente le mie modifiche ;))

    RispondiElimina
  10. Cielo: non ne dubitavo affatto ;)
    In effetti questa è la versione "definitiva" che faccio io dalle sue infinite varianti, ma si sono perse le tracce delle infinite versioni che esistono di questa torta!

    RispondiElimina
  11. troppo forte la Mamit! ;-P e pure la nonna!!!

    RispondiElimina
  12. interessante la tua torta di mele, soprattutto per la presenza dei savoiardi, me la sono segnata appena posso la preparo un bacio

    RispondiElimina
  13. Una torta di mele con i savoiardi non l'avevo mai sentita. E' proprio particolare LA fettina che vedo lì in foto è così golosaa! Quasi quasi te le rubo!

    RispondiElimina
  14. I savoiardi:ecco finalmente il trucco! Per non inumidire troppo la base delle torte con la frutta mettevo dei biscotti sbriciolati ma non sembre bastavano per evitare il fondo molliccio! Ma, una volta cotto il dolce i savoiardi che consistenza assumono?...

    RispondiElimina
  15. Virò: i savoiardi si impregnano del succo delle mele e diventano soffici, un po' come accade col tiramisù.
    Raccolgono i succhi e si imbibiscono.
    Ti dico la verità, per essere nata come torta-riciclo mi piace davvero molto! :)

    RispondiElimina
  16. che bella torta!! e con i savoiardi!! super golosa! brava!
    Baci

    RispondiElimina
  17. che torta di mele originale! bellissima :-)

    RispondiElimina
  18. Che spettacolo!! e mi piace perchè è buffa e particolare.
    Baci e buona serata.

    RispondiElimina
  19. Ciao ti ho lasciato un premio se vuoi puoi passare a ritirarlo ne sarò felice
    baci
    cristina

    RispondiElimina
  20. ....se ti è avanzata una fettina passo a prendermela !!!!!!!!! ottima l'idea dei savoiardi ....kissss

    RispondiElimina
  21. davvero buona !!!! complimenti!!!
    baci!!!!

    RispondiElimina
  22. e'davvero una gran bella delizia ;)

    RispondiElimina
  23. cavolo!!!! che bella che è una torta di mele non tradizionale e poi i savoiardi... mi ispira da morire!!! grazie!

    RispondiElimina
  24. Felice che la torta di mele vi sia piaciuta: sarò io, ma secondo me le torte di mele sono buonissime fatte in qualunque maniera! ;)

    Cristina: ecchime :)))

    RispondiElimina
  25. bella bella!buona buona!ciao

    RispondiElimina

Se avete domande o curiosità di qualsiasi genere inerenti a quanto trovate nel blog, sono qui per rispondere più che volentieri.
Vi chiedo però la cortesia, prima di domandare, di leggere bene i post: spesso e volentieri le domande che ricevo hanno già risposta.
Se una volta letto restate con qualche dubbio...sono a completa disposizione. :)

Grazie.