OverBlog

13 agosto 2010

Il rientro...

Gianicolo

Esordisco nel post del rientro così, con una foto orrenda fatta col cellulare ma che immortala comunque la bellezza e magnificenza della città che più amo: Roma.
Già, in questi pochi giorni di vacanza non mi sono portata nemmeno la mia fedele reflex: non avevo voglia di foto, di fermare attimi con uno scatto, ma di riempirmi gli occhi di più meraviglie possibile e respirare a pieni polmoni.
Dovevo scendere a Roma e riuscire a fare un miliardo di cose in circa 3 giorni: occuparmi di alcuni preparativi del matrimonio, fare acquisti, veder parenti ed amici, fare la turista...
Alla fine, com'era prevedibile, non sono riuscita a farci stare tutto: ho dovuto rinunciare a due delle cose a cui più avrei invece voluto dedicarmi, amici e giri turistici, inghiottita da tutto il resto.
Alla fine qualcosa è stato fatto, moltissimo resta da fare (ma il tempo non manca), abbiamo ricaricato le batterie, anche se forse non completamente, ma è un buon inizio.
Di sicuro i giretti mordi e fuggi nei miei "luoghi sacri" dell'acquisto cucinifero hanno aiutato a risollevare l'umore...

Castroni 1
In questa foto: acido citrico, zucchero di canna non raffinato, Tandoori Masala e berberé

Collage di Picnik
In foto: ras-el-hanout, ostie per torrone, Panko, infuso di karkadé, tè alla vaniglia

Nelle foto ci sono diversi prodotti che ero curiosa di provare e che ero quasi certa di riuscire a trovare proprio da Castroni: l'acido citrico (per farmi in casa, ad esempio, il mascarpone, o comunque indicato in molte ricette di pasticceria di De Riso e Montersino), il berberé (mix di spezie piccantissimo tipico della cucina eritrea e che ho assaggiato ed amato una sera a cena proprio in un ristorante eritreo con Fiordivanilla), le ostie per confezionare i torroni (che cercavo da secoli e non avevo mai trovato), il panko (una specie di pangrattato giapponese)...

Insomma, come potete vedere avrò di che divertirmi e sperimentare :D
Castroni ormai lo conoscono in molti, risulta anche tra i negozi di acquisti online che vi segnalo nella mia pagina apposta, in ogni caso vi riporto il riferimento per trovarlo:

CASTRONI
Via Cola di Rienzo 196
00192 Roma

°___°___°___°___°___°___°___°___°

Ad un tiro di schioppo da Castroni (roba di 200 mt) c'è un altro negozio che merita, in cui stavolta non ho trovato ciò che cercavo ma che ha davvero di tutto.
Anche Peroni ormai è cosa nota ai più, ma segnalare i posti che meritano una volta di più non fa mai male:

PERONI
Piazza dell'Unità 29
00192 Roma

°___°___°___°___°___°___°___°___°

Un negozietto che merita attenzione e che invece non conoscono in moltissimi è Poli...

via chiana e coin

Gli stampi che vedete in questa foto (tranne quello in porcellana bianco, preso alla Coin del Centro commerciale Cinecittà 2) li ho acquistati tutti lì (c'era anche quello quadrato coi bordi frastagliati ed il fondo amovibile, ma ho dovuto rinunciarvi -per ora-): sono 3 stampi da tartelletta, una teglia lunga e stretta che desideravo da una vita e bicchierini usa e getta da finger food, quadrati.
Il negozio è minuscolo, ma hanno una montagna di stampi e ciotoline, e per le appassionate di pasticceria e dolci decorati, anche moltissimi attrezzini.
Lo consiglio vivamente.

POLI CLAUDIO
Via Chiana 69
00198 Roma


°___°___°___°___°___°___°___°___°


Oltre a tutto ciò ho massacrato definitivamente le mie finanze con un altro libro di cucina di Montersino* che raccoglie sostanzialmente le ricette presentate nella sua rubrica su Alice tv, "Peccati di Gola"...
Ci sono praticamente tutti i video delle ricette su Youtube (e che vi ho linkato anche nelle ricette di Montersino che ho rifatto anch'io), quindi se non voleste spenderci soldi, 19.90 euro, potete sempre ritrovarle lì e vedervi il passo passo.
Io l'ho preso per avere la comodità degli ingredienti scritti sul libro, senza la rottura di dipendere sempre dalla connessione Internet...
* Su IBS è attualmente in offerta a 14.92... se foste interessati... ;o)


Terminata l'overdose da shopping tematico, dove poteva mai andare a riempirsi la pancia una foodblogger pizza-addicted a Roma?
Ma da Gabriele Bonci, e da chi se no?

Bonci

Purtroppo in questo caso le foto sarebbero state per voi una vera tortura, perché vi avrei tentate talmente da farvi sbattere la testa sullo schermo del pc pur di arrivare ad addentare un pezzetto di una favolosa pizza al taglio leggera come una nuvola, digeribilissima, alta, morbida e scioglievole all'interno e croccantissima ai lati... Se voleste farvi comunque "del male" potete sempre fare un salto da Alex e soffrire... ;o)
Una libidine.
Gusti assaggiati: classica margherita, bianca con mortadella ed insalata, doppia ricotta ed erba cipollina, burrata e 'nduja, farcita con culatello e ricotta, matriciana... Qui ci siamo fermati per non stramazzare al suolo, anche se la curiosità ci ha portati a voler assaggiare un pezzetto minuscolo di cicoria e pesche: può suonare orrenda, in verità non mi ha fatta impazzire ma non è così assurda come potrebbe sembrare.
Ingredienti di qualità eccelsa, lievito madre, lievitazioni lente, maestria e grande passione per il proprio lavoro: che altro poteva uscirne se non una pizza da urlo?
Ho acquistato direttamente lì la farina Buratto che Bonci usa per gli impasti (anche se ne usa moltissime altre, ma questa diciamo è quella "base"): 6 euro per due sacchetti da un chilo di farina buratto (di grano tenero di tipo "1") di cereali che provengono solo da agricoltura biologica, macinati a pietra naturale senza additivi aggiunti.
La farina è del Mulino Marino: ho trovato il loro sito su Internet, quindi vi segnalo anche quello:

PIZZARIUM di Gabriele Bonci
Via della Meloria 43
00136 Roma (Quartiere Trionfale)

°___°___°___°___°___°___°___°___°

Che altro dirvi?
Ah sì!
Per quanto riguarda il matrimonio... Dovevamo vedere un fotografo che ovviamente era in ferie: oltre a lui ce ne è stato segnalato un altro, perciò torneremo per vedere entrambi e poi decideremo il da farsi tra qualche mese.
In compenso abbiamo fermato il ristorante, il che ci solleva già parecchio: un agriturismo delizioso vicino Roma. Ce ne siamo innamorati appena visto ed infatti alla fine l'abbiamo fermato.
Questo è quanto gente: il mio resoconto di questi giorni frenetici e comunque rigeneranti.
A prestissimo con qualche nuova ricetta: intanto, buone vacanze a chi è in ferie ed a chi si accinge a partire, ed a prestissimo!

24 commenti:

  1. Bellissima la chiesetta sconsacrata, eccellente l'acquisto della buratto (oramai uso solo quella, come dicevo), ed uno sbav sbavosissimo per lo stampo rettangolare da crostata...

    RispondiElimina
  2. Intanto ben tornata Sarah! Roma!! ...che magnifica città! Abbiamo gli amici più cari a Roma e appena possiamo scappiamo da loro! Ci siamo stati qualche mese fa dopo aver fatto un viaggio, (il più bello della mia vita.)ci hanno fatto vedere le bellezze nascoste. Ma che dire Roma è tutta bella! Quella chiesa poi è uno spettacolo, che romantico!! Ti auguro ogni bene!!

    RispondiElimina
  3. Sai che ieri sera ti ho pensata?? Sono capitata quasi per caso (be' cercando un video sulla pasta frolla in realta') sui video di Montersino, e ci ho perso buona parte della serata, e' davvero in gamba e molto comunicativo...e poi ho imparato un paio di cose che non sapevo sull'argomento, il che non fa mai male :D

    Noi siamo passati sabato scorso da Bonci ed era chiuso, e quando c'eravamo stati la volta prima ci siamo ammazzati anche noi con quasi tutti i gusti (c'era una con i fichi, i pistacchi ed il formaggio di capra, troppo buona ma le farine non c'erano, vabe'.
    Non sono mai stata da Peroni, e Poli non lo conoscevo affatto, ora non so se segnarmeli i tuoi indirizzi, perche' mi sono imposta di limitare le spese, sgrumpf :)
    Non sapevo che stessi organizzando il matrimonio, buon "lavoro", e per ora buon ferragosto!

    RispondiElimina
  4. Ben tornata! Curiosi gli acquisti alimentari...aspetterò di vederli sui tuoi piatti!

    RispondiElimina
  5. Reb: :) il tuo sbav savosissimo era il mio quando ho visto, illuminandomi, che lo avevano! :D

    Giusy: ci ho vissuto per diversi anni, a Roma, e venir via è stata davvero dura... Ci si lascia sempre un gran pezzo di cuore in quella città, c'è poco da fare. Grazie mille degli auguri :)

    Cib: ecco, io invece ti ho pensata quando ho preso lo stampo in porcellana bianco alla Coin. Non so se si vede in foto, ma ha i bordi dritti, perfettamente perpendicolari alla base: ti ricorda per caso una qualche nostra conversazione sugli stampi così? ;D
    Buon ferragosto anche a te (e segnateli i nomi: in tempi di "vacche grasse" torneranno comodi, vedrai!) :*

    Barbara: vero? Son curiosa di usarli in effetti ;)

    RispondiElimina
  6. E già....Poli è la mia seconda casa!!!!! Quello zucchero di canna di Castroni lo prendo sempre, vedrai, è FA-VO-LO-SO

    RispondiElimina
  7. Pamirilla: lo zucchero lo conosco già, ci faccio la salsa al caramello per il gelato che è uno spettacolo! E' stato solo un acquisto di necessità, perché lo trovo solo lì e sto per finire le scorte ;)
    Mi fa piacere sentire altre voci a favore di Poli :)))

    RispondiElimina
  8. Ciao! quante cose hai fatto e ancora hai da fare! ho fatto quasi lo stesso ad aprile a Roma tranne Poli che non conoscevo, a presto!
    Francesca

    RispondiElimina
  9. 1- la foto con il cell non è affatto orrenda, sarà merito del panorama? :-)
    2- Bonci? dev'essere quello che andava a fare le pizze anche a "La Prova del Cuoco", in effetti sembravano deliziose :-)
    3- lieta del tuo giro produttivo di acquisti, ché qualcuno deve pur mandare avanti l'economia di questo paese e se aspettano la sottoscritta, campa cavallo e pure asino!
    4- bentornata a casa e tanti baci ai mici, cui sarai mancata moltissimo, meowww :-)

    RispondiElimina
  10. Acquolina: al prossimo giro vai anche da lui, vedrai che non ti penti ;)

    Zia:
    1. è sicuramente merito del panorama!
    2. è lui... quella pizza è qualcosa di pazzesco.
    3. se dessero un premio agli acquisti, sarei la regina incontrastata...
    4. grasssssie...in effetti i piccoli non mi hanno mollata un secondo. Stamattina si sono scannati per il possesso del posto vuoto accanto a me :)

    RispondiElimina
  11. mamma mia quanto acquisti interessanti, mi sono persa con la curiosità di aprire i sacchetti e di pensare a delle ricettine!buon rientro!

    RispondiElimina
  12. Sarah, che tu ci creda o no ho la pelle d'oca: quella in foto è la STESSA chiesetta sconsacrata dove mi sono sposata io!!!! Oddio che impressione rivederla...ti auguro che ti porti la stessa fortuna che ha portato a me, di cuore.

    Quanto al tuo raid, Castroni e Peroni sono stati saccheggiati anche da me (mi sa che l'ultima teglia lunga rettangolare con fondo amovibile l'hanno venduta a me...) mentre Poli mi mancava e mi appunto l'indirizzo per il prossimo rientro.
    Un bacione, e bentornata!
    Ah, memore di come ne parli ho messo un libro di Montersino in valigia pure io...:-)

    RispondiElimina
  13. Sei rientrata con un bottino non indifferente, le teglie sono stupende, soprattutto quella da crostata rettangolare che stiamo cercando da un po' e mi sa che ci andremo a fare un giretto anche noi, tanto a Roma capiterà che ci torniamo presto! Poli appunto non lo conoscevamo, ma come dici tu, merita! La chiesetta è un amore, romantica e suggestiva e non potevate scegliere di meglio!
    Un abbraccio
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  14. Sin duda Roma es una de mis ciudades preferidas, muchas gracias por las direcciones, me las apunto todas!! un beso

    RispondiElimina
  15. Lucy: grazie mille :)

    Araba: daiiiiii? Che bello! In quella chiesa si è sposato anche un cugino del mio fidanzato, nel 2003, ed è da allora che me ne sono innamorata. Ricordo che gli dissi: "carina questa chiesetta, sarebbe da tenere in considerazione se mai ci sposeremo...". Nel 2003 stavamo insieme da meno di 2 anni, ed allora l'affermazione sembrava quanto meno azzardata, ora invece...:)

    Sabrina&Luca: felice di avervi dato la dritta per il negozio :)))

    M. Jose-Dit i Fet: feliz que te gustan las direcciones, no vas a arrepentirte :) Besos

    RispondiElimina
  16. ...ma quante meraviglie ti sei comprata, quanti bei posti, invidiaaaaaaaaaaaaa...
    Scherzi a parte, la minivacanzina ha portato ottimi frutti, son felice per te!
    Io parto, ci si risente fra due settimane!!!

    RispondiElimina
  17. Bentornata! La chiesetta è veramente deliziosa, non la conoscevo.
    Mamma mia, quanti anni che non torno da Poli. È proprio vicino a casa mia e ci andava sempre a fare compere mia nonna. Grazie per avermelo ricordato, sicuramente ci farò un salto.

    RispondiElimina
  18. bentornata sarah!!!belli i tuoi acquisti e il tuo racconto e in bocca al lupo per i preparativi matrimoniali ;)

    RispondiElimina
  19. Alex: grazie :) Da Poli ci sono stata 3-4 volte finché abitavo a Roma, rimaneva ad un niente da dove lavorava il fidanzato, ragion per cui avevo gioco facile ("amore passo a trovarti al lavoro e mangiamo qualcosa insieme"...poi facevo un saltino lì :D).

    Giulia: grazie mille! Buonissimo fine settimana e buon Ferragosto ;)

    RispondiElimina
  20. Simo: mini vacanza sì...Non mi sarebbe dispiaciuto se fosse durata di più, ma ci accontentiamo ;)
    Goditi la tua invece, ci sentiamo al tuo rientro. Un bacione ;)

    RispondiElimina
  21. una micro vacanza, ma iper produttiva!! noto con piacere che i preparativi fanno passi da gigante e la cucina ha tutta l'aria voler riaprire quanto prima!! un bacio

    RispondiElimina
  22. ROma è una città splendida!!! Hai comprato davvero cose molto particolari! anche io sono davvero curiosa di vedere come le utilizzerai nelle tue interessantissime ricette!

    RispondiElimina
  23. Valeria: beh, non so se siano da gigante, ma fermare il ristorante ha fatto sì che mi rendessi conto davvero che sto organizzando il MIO matrimonio... Mi sembra ancora così strano! :)

    Micol: verissimo, Roma si è rubata il mio cuore ormai 8 anni fa...

    RispondiElimina
  24. bentornata Sarah!! quanti indirizzi e posticini carini graziee!! mi sono appuntata tutto per il mio prossimo giretto a Roma....e tu non vieni???? che ne dici????
    un bacione
    Pippi

    RispondiElimina

Se avete domande o curiosità di qualsiasi genere inerenti a quanto trovate nel blog, sono qui per rispondere più che volentieri.
Vi chiedo però la cortesia, prima di domandare, di leggere bene i post: spesso e volentieri le domande che ricevo hanno già risposta.
Se una volta letto restate con qualche dubbio...sono a completa disposizione. :)

Grazie.